• October si basa su un modello misto di prestatori privati e investitori istituzionali.

  • Gli investitori istituzionali e il management di October investono nel Fondo October, che finanzia almeno il 51% della maggioranza dei progetti, oltre a coprire l'importo non finanziato dai prestatori privati.

  • Alcuni progetti sono riservati ai prestatori privati. Questa informazione è disponibile nella presentazione del progetto.

October si basa su un modello di investimento unico nel suo genere per prestare alle aziende fino a 5.000.000€.

Due tipi di prestatori investono progetti insieme

Ci sono due tipi di prestatori October:

  • Prestatori privati che prestano da 20 e 2.000 euro a progetti di loro scelta.

  • Investitori istituzionali (gestori patrimoniali, banche private, family office, assicurazioni, investitori professionali), che prestano a tutti i progetti attraverso il Fondo October o il Fondo October Italia.

La maggioranza dei progetti sono co-finanziati da prestatori privati e investitori istituzionali. Per questi progetti, il Fondo October finanzia automaticamente il 51% dell'importo. Il restante 49% viene aperto ai prestatori privati per un periodo di tempo definito. Se i prestatori non finanziano completamente il restante 49%, il fondo completa l'importo rimanente. Questo modello ibrido garantisce alle imprese di ottenere il finanziamento richiesto, evitando ai prestatori qualsiasi incertezza riguardo l'immobilizzazione del loro capitale.

Alcuni progetti sono riservati ai prestatori privati. In questo caso, il 100% dell'importo deve essere finanziato da prestatori privati affinché l'azienda possa ottenere il prestito. Per i prestatori questo rappresenta un'opportunità di accesso a un numero maggiore di progetti e quindi di diversificazione del portafoglio. Se l'importo richiesto per questa tipologia di progetto non viene finanziato al 100% entro il tempo concordato con l'impresa, il progetto sarà cancellato e i fondi saranno riaccreditati automaticamente ai prestatori che l'hanno sottoscritto.

Come si determina chi può finanziare un progetto?

La fonte di finanziamento di un progetto viene determinata automaticamente in base a condizioni oggettive:

  • alcune categorie di investitori possono essere escluse da un progetto per ragioni regolamentari

  • il progetto non rispetta criteri specifici definiti dagli investitori al momento dell'allocazione di capitale per prestiti su October (ad esempio in termini geografici, taglia del progetto, settore, rating, ecc.)

  • consentire l'accesso a determinati progetti da parte di alcune categorie di prestatori potrebbe essere pregiudizievole per altre (il finanziamento dei progetti italiani da parte dei prestatori privati impedirebbe agli investitori istituzionali di beneficiare interamente della garanzia statale).

La tipologia di investitori che possono sottoscrivere un progetto è indicata nella descrizione del progetto stesso.

I prestatori privati

I prestatori privati prestano sulla piattaforma principalmente per 3 motivi: per diversificare il loro portafoglio, per aumentare il rendimento dei loro risparmi e per sostenere l'economia reale.

A marzo 2021, la community October conta 24.000 prestatori attivi. La media dei prestiti è di 88€ per progetto, mentre il portafoglio medio è di 3.600€.

Il miglior complimento che possiamo ricevere dai prestatori è una raccomandazione. Ad oggi, un quarto dei prestatori privati che si sono iscritti a October l'hanno fatto su invito di un amico già attivo sulla piattaforma. Se sei già un prestatore, puoi condividere con i tuoi amici il tuo codice d'invito.

Gli investitori del Fondo di October

  • Investitori istituzionali pubblici: la loro missione è quella di facilitare l'accesso ai finanziamenti per le PMI. Il Fondo europeo per gli investimenti è il nostro principale investitore.

  • Investitori istituzionali privati: al fondo partecipano anche compagnie di assicurazione, banche, family office o persone fisiche con un elevato patrimonio netto (HNWI). Essi investono in progetti imprenditoriali per diversificare il loro patrimonio e migliorare il loro rendimento. Wormser Frères Bank, Decaux Frères Investissement e Groupama sono tra i nostri primi supporti, ad esempio.

  • Management di October: investe automaticamente nella maggior parte dei progetti October per allineare gli interessi del Fondo a quelli dei prestatori

Gli investitori del Fondo October Italia

Alcuni progetti italiani possono essere co-finanziati dal Fondo October Italia. L'intervento di questo Fondo consente di ridurre il costo medio complessivo del finanziamento per l'impresa, lasciando invariato il rendimento per i prestatori privati e gli investitori istituzionali del Fondo October.

  • Investitori istituzionali italiani pubblici e privati: attraverso il loro investimento nel Fondo Italia di October, consentono alle PMI italiane di accedere a un credito più economico. Il Fondo Italia è stato inizialmente sottoscritto da alcuni dei principali Confidi italiani (Consorzio di garanzia collettiva dei fidi) con il sostegno del Fondo Europeo per gli Investimenti.

I privati possono investire nel Fondo October?

I nostri fondi sono riservati a investitori professionali e il ticket minimo per investire nel Fondo October è di 100.000€. Se desideri maggiori informazioni sui criteri di accesso al Fondo, contatta il nostro team Relazioni con gli Investitori Istituzionali all'indirizzo [email protected] (in inglese)

Hai trovato la risposta?