Quando presti a un’impresa ricevi rimborsi mensili di capitale e interessi. 

Se si esegue un semplice calcolo matematico (tasso d'interesse x capitale) l’importo di interessi che si ottiene non corrisponde a quello visualizzato sulla pagina del progetto e sul piano di rimborso nel contratto di prestito. Perché? Perché bisogna tener conto del piano di rimborso per applicare il tasso di interesse applicato ad un prestito è calcolato in modo leggermente diverso. Scopri come in questo tutorial.

Calcolo degli interessi e rimborsi mensili

October offre diversi tipi di prestiti, con diversi schemi di rimborso, che incidono sul calcolo degli interessi:

  • La maggioranza dei progetti sulla nostra piattaforma sono prestiti ad ammortamento lineare. Questo schema prevede che l’impresa rimborsi lo stesso importo ogni mese per tutta la durata del finanziamento. I rimborsi mensili includono una quota di capitale e una quota di interessi. La quota di interessi tende a diminuire nel tempo, poiché l’impresa rimborsa progressivamente il capitale su cui sono calcolati.
  • Alcuni progetti prevedono un periodo di preammortamento: durante questo specifico periodo di tempo la società rimborsa solo gli interessi. Al termine di questo periodo la società inizia a rimborsare capitale e interessi. 
  • Infine, più raramente offriamo prestiti bullet. In questo caso, l’impresa effettua rimborsi mensili di soli interessi e tutto il capitale viene rimborsato al termine del periodo di finanziamento.

Per tutte queste tipologie di prestiti, l'interesse è calcolato applicando un tasso annuo al capitale residuo (capitale prestato - capitale rimborsato). A seconda dello schema di rimborso, l'ammontare del capitale residuo varia, con un impatto sull’importo degli interessi rimborsati ai prestatori.

Facciamo un esempio. Immagina di prestare 100€ a un progetto con durata di 24 mesi e un tasso del 6%. Di seguito troverai 3 diversi piani di rimborso, calcolati sulla base delle diverse tipologie di prestito:

  • prestito ammortizzato (interessi 6,28€)
  • prestito ammortizzato con un preammortamento di 3 mesi (interessi 6,99€).
  • prestito bullet (interessi 11,84€)

Perché questa differenza? Nel caso di un prestito ad ammortamento lineare, il capitale viene rimborsato più velocemente rispetto a un prestito con preammortamento o a un prestito bullet. Pertanto, il tasso d'interesse viene applicato su una quota di capitale inferiore e gli interessi pagati diminuiscono ogni mese.

Calcolo del tasso interno di rendimento (TIR)

Il tasso interno di rendimento (TIR) misura la redditività di un investimento.

La somma degli interessi che ricevete dai diversi progetti ha un impatto diretto sul calcolo del TRI. Il TRI prende in considerazione le date di tutti i tuoi prestiti, i rimborsi mensili e le potenziali inadempienze ed esprime tutti questi flussi in un rendimento annuo. Il TIR è disponibile nella scheda Riepilogo del tuo portafoglio. 

Per calcolare il TRI iniziale è necessario:

  • Scaricare il file Excel contenente tutti i tuoi rimborsi (scaricabile dalla scheda Riepilogo cliccando il tasto Esporta),
  • Inserire la data e l'importo prestato a ciascun progetto
  • Applicare la funzione TIR.X (scopri come utilizzare questa funzione).

Il TIR corrente prende in considerazione i default e i rimborsi anticipati. Il suo calcolo è un po’ più complesso: se vuoi calcolarlo puoi metterti in contatto con il nostro team relazioni con i prestatori in chat o all'indirizzo [email protected].

Hai trovato la risposta?