Il rischio di prestare alle imprese

Prestare alle imprese comporta un rischio di perdita di capitale. Ciò potrebbe verificarsi qualora un progetto andasse in default, ossia nel momento in cui l’azienda dovesse sospendere i pagamenti. In questi casi October non si fa carico del debito: è il prestatore che accetta il rischio.

La diversificazione

La sola strategia efficace per minimizzare il rischio di perdita del capitale è diversificare il Portafoglio. La diversificazione del portafoglio è di cruciale importanza poiché permette di ridurre l’impatto dei default sul tasso di rendimento complessivo del portafoglio. 

Più un portafoglio è diversificato, più statisticamente stabile sarà il suo rendimento.

Se il portafoglio si compone di 10 prestiti da 100€ ciascuno (per un totale di 1.000€), un eventuale default avrà un considerevole impatto negativo sul tasso di rendimento. Se invece il portafoglio include 50 prestiti da 20€ ciascuno (sempre per un totale di 1.000€), un eventuale default avrà un impatto decisamente più contenuto.

Qual è il consiglio di October?
Il nostro suggerimento non è di prestare di più, ma di prestare meglio.
 
Riteniamo che un portafoglio ben diversificato debba contenere almeno 50 progetti. Considera l’importo complessivo che desideri prestare su October e dividilo per 50 per ottenere l’importo medio che dovresti prestare a ciascun progetto (non dimenticare che il prestito minimo è di 20€ per progetto). 

Nell’arco di qualche mese avrai prestato l’importo che avevi stabilito, ottenendo allo stesso tempo un'adeguata diversificazione.

October ti aiuta anche a valutare il tuo livello di diversificazione. Nella sezione Riepilogo della tua pagina portafoglio, il livello di diversificazione è valutato con un punteggio da 0 a 5 stelle. Il punteggio dipende sia dal numero di progetti a cui hai prestato, sia dall’importo prestato a ciascun progetto.

Per approfondire questo tema, leggi l'Episodio 16 della Lendix Academy.

Did this answer your question?